Blog - ONE Parrucchieri - Isernia

Quanto spesso dovresti tagliare i capelli? Segui i consigli di Luca Silvestri, titolare di One Parrucchieri ad Isernia

Tagliare i capelli è una parte essenziale della cura dei capelli, ma spesso sorgono dubbi su quanto spesso dovremmo farlo. Alcuni sostengono che tagliare i capelli frequentemente li renda più sani, mentre altri credono che farlo solo quando è strettamente necessario sia la scelta migliore. In realtà, la frequenza con cui dovresti tagliare i capelli dipende da diversi fattori personali.

 

Il tipo di capelli conta

 

Uno dei fattori principali da considerare è il tipo di capelli che hai. I capelli lisci tendono a mostrare meno danni rispetto ai capelli ricci o ondulati. Se hai capelli lisci, potresti riuscire a passare più tempo tra un taglio e l'altro, anche fino a 8-12 settimane. Tuttavia, se hai i capelli ricci, tagliarli ogni 6-8 settimane potrebbe aiutare a mantenere la forma e prevenire le doppie punte.

 

Obiettivo: mantenere la lunghezza o apromuovere la crescita?

 

Un altro aspetto importante è l'obiettivo che hai per i tuoi capelli. Se desideri mantenere una lunghezza specifica, potresti voler tagliarli solo per rimuovere le doppie punte e preservare la lunghezza. In questo caso, puoi farlo ogni 8-10 settimane. D'altra parte, se stai cercando di far crescere i capelli, un taglio più frequente, rimuovendo soltanto le punte danneggiate, garantirebbe una maggiore qualità della capigliatura.

 

Stile di vita

 

Se usi frequentemente strumenti per lo styling sicuramente esponi i capelli sia a danni meccanici che ambientali, poiché l’uso di piastre e ferri ne indebolisce considerevolmente la struttura.

Se a questo si aggiunge la mancanza di nutrimento e idratazione, allora il processo di deterioramento avverrà con più rapidità.

È bene, quindi, da un lato, moderare il più possibile l’uso di questi strumenti e, allo stesso modo, usare prodotti adeguati per il loro nutrimento e protezione.

 

 

Doppie punte e trattamenti rigenerativi

 

Se stai lottando con le doppie punte e la tua capigliatura si presenta costantemente indebolita e priva di elasticità, i trattamenti rigenerativi sono la soluzione più efficace.Riducono la necessità di tagliarli con frequenza o ne minimizzano la formazione.

 

In sintesi, non esiste una risposta universale sulla frequenza con cui dovresti tagliare i capelli. Come abbiamo visto, la scelta dipende da vari fattori.

Se hai dubbi, chiamaci o passa a trovarci in salone, saremo felici di offrirti tutti i consigli per lo stile e il benessere della tua capigliatura.

 

A presto,

Luca

Leggi tutto...

Come abbandonare la colorazione e abbracciare il tuo colore naturale. Questi i consigli di Luca Silvestri ,titolare di One Parrucchieri ad Isernia.

Ci sono momenti nella vita in cui sentiamo il bisogno di cambiare, di tornare alle nostre radici e abbracciare la nostra vera natura.

Uno di questi momenti può essere quando ci rendiamo conto di essere stanchi di colorare i capelli e desideriamo ritornare al nostro colore naturale. Questa transizione può sembrare spaventosa, ma con il giusto approccio e un po' di pazienza, sarà un percorso di riscoperta verso te stessa.

 

In questo articolo, esploreremo i vantaggi di abbandonare la colorazione e ti fornirò preziosi consigli per rendere il tuo ritorno al colore naturale un'esperienza soddisfacente e gratificante.

 

Riscopri la tua natura: Rinunciare alla colorazione ti permetterà di riscoprire la bellezza autentica dei tuoi capelli e del tuo viso. Accogli le sfumature naturali, le sfaccettature, e le diverse tonalità che rendono unici i tuoi capelli.

 

Consigli per un passaggio senza stress al colore naturale:

 

1. Consulta un parrucchiere esperto: Un professionista ti aiuterà a capire come gestire la transizione e suggerirti eventuali tagli o trattamenti che favoriscano il ritorno al colore naturale.

 

2. Graduale transizione: Se desideri coprire la ricrescita della tintura, opta nel frattempo per tecniche di sfumatura o balayage transitori  per creare un effetto più armonioso tra il colore naturale e la colorazione esistente.

 

3. Utilizza prodotti per la cura dei capelli: Durante questo periodo, scegli prodotti specifici per la cura dei capelli, come shampoo e maschere per “capelli colorati”, per mantenere i capelli sani e luminosi.

 

4. Sii paziente e indulgente con te stessa: La transizione al colore naturale richiede tempo e pazienza. Sii gentile con te stessa e accetta il cambiamento gradualmente.

 

5. Valorizza la tua individualità: Il tuo colore naturale è unico, proprio come te. Abbraccia la tua individualità e sii orgogliosa del colore dei tuoi capelli.

 

Il ritorno al colore naturale può essere un'esperienza liberatoria e rivelatrice. Riscopri la bellezza autentica dei tuoi capelli e lascia che la tua personalità brilli attraverso la tua chioma. Ricorda sempre che abbracciare la tua natura è un atto di amore verso te stessa e il tuo aspetto rifletterà la tua sicurezza interiore.

 

Sei pronta per questa nuova avventura di riscoperta? Benvenuta nel viaggio di ritorno alle radici, dove la tua vera bellezza risplenderà!

 

Se hai bisogno di  consigli per questa tua scelta così importante contattaci pure! Saremo felici di darti tutti suggerimenti di cui hai bisogno e di supportarti in questo percorso.

 

Luca

Leggi tutto...

Capelli sani e radiosi tutta l’estate con la Colorazione Rigenerativa. Segui i consigli di Luca Silvestri, titolare di One Parrucchieri ad Isernia

L’estate è la stagione perfetta per sperimentare nuove sfumature di colore sui capelli, tuttavia, molti prodotti tradizionali per la tintura possono danneggiare la struttura capillare e renderla secca e opaca.

 

Sai esattamente di cosa parlo, vero?

La comparsa dei capelli bianchi non si arresta certamente in estate e tu sei stanca di continuare a vedere quelle riflessature rossicce sulla tua chioma…e le lunghezze? Sempre spente, quasi prive di vita, secche e disidratate! Per non parlare dello sbiadimento del colore dovuto ai lavaggi e ai raggi solari!

 

E se ti dicessi che non hai bisogno di scendere a compromessi per avere dei capelli sempre splendenti?

Eh si, hai capito bene.

La Colorazione Rigenerativa è il tuo alleato di bellezza e salute dei tuoi capelli in questo periodo (e per tutto l’anno).

 

Questa fantastica formulazione di colorazione unisce ingredienti delicati e rigenerativi a pigmentazioni brillanti e durature.

A differenza delle tradizionali tinture, la Colorazione Rigenerativa, infatti, si concentra sulla salute dei capelli, riparando e nutrendo la fibra capillare durante il processo di colorazione.

  1. Grazie alla pigmentazione naturale permette di contrastare lo sbiadimento del colore dovuto ai raggi UV e ai lavaggi frequenti; preserva e mantiene la nuance luminosa e vibrante.
  2. Nutre e idrata i capelli difendendoli dagli effetti di cloro e salsedine, mantenendoli morbidi ed elastici.

 

Ma se ti dicessi che insieme alla nostra colorazione, anche tu puoi far risplendere i tuoi capelli?

Si, con dei piccoli accorgimenti:

  • utilizza prodotti specifici, come shampoo e maschere solari e per capelli colorati;
  • limita i danni del sole, della salsedine e del cloro con prodotti protettivi;
  • idrata costantemente la tua chioma con maschere a ph acido che restituiscono alla fibra i giusti livelli lipidici e cheratinici.

 

Cosa aspetti? Scegli la Colorazione Rigenerativa e goditi la bellezza dei tuoi capelli tutta l’estate!

 

Se hai bisogno di ulteriori consigli o di scegliere la Colorazione Rigenerativa più adatta a te, scrivici o vieni a trovarci in salone; saremo felicissimi di poterti aiutare.

 

A presto,

Luca

Leggi tutto...

Il tuo alleato di bellezza? Si trova in dispensa! Segui i consigli di Luca Silvestri, titolare di One Parrucchieri ad Isernia

A chi non piacerebbe avere sempre dei capelli morbidi, sani e lucenti? Spesso, però, ci ritroviamo con una chioma secca, sfibrata e opaca che non ci fa sentire a posto; cerchiamo, così, di correre ai ripari  sperimentando prodotti su prodotti che pubblicizzano sul mercato senza aver prima avuto una consulenza dal proprio parrucchiere.

Per prendersi cura dei propri capelli e per non correre il rischio di acquistare il prodotto sbagliato basta attingere alla dispensa per trovare dei veri e propri alleati di bellezza.

 

Ma perché optare per una maschera per capelli fai da te?

Semplice:

  • sono comode;
  • sono super efficaci;
  • rigenerano i capelli in profondità.

 

Prepararne una è semplicissimo, ma bisogna sempre iniziare con l’individuare la propria tipologia di capelli; olio e miele, ad esempio, sono ottimi per chiome secche, il bicarbonato e il limone per i capelli grassi.

E allora, prendi carta e penna e annota queste 4 ricette-booster per i tuoi capelli!

 

  1. Capelli effetto paglia? La maschera all’olio d’oliva e miele è il trattamento d’urto di cui hanno bisogno!

Miscela 3 cucchiai d’olio e 2 di miele e applica il tutto dalle radici fino alle lunghezze. 20 minuti di posa con pellicola da cucina e il gioco è fatto: dopo uno shampoo i tuoi capelli torneranno a splendere di nuovo!

 

  1. Il sebo è il tuo “amico” h24? Liberatene con limone, aloe e bicarbonato!

Spremi un limone intero in una terrina e mescolane il succo con un cucchiaio di gel d’aloe, due cucchiai di bicarbonato e acqua calda (per un composto pastoso); dopo averlo fatto raffreddare, applica il tutto sull’intera capigliatura per 20 minuti…capelli purificati in poche e semplici mosse!

 

  1. Se i tuoi capelli sono fragili e tendono a spezzarsi, concediti una coccola alla banana!

Trita il frutto mescolandolo con 2 cucchiai di olio, 1 di miele e 1 di olio vegetale (es. mandorla); distribuisci il tutto sui capelli con un pettine e lascia agire per 20 minuti. Infine, procedi con uno shampoo specifico e lasciati stupire dagli effetti del tuo nuovo ingrediente beauty.

 

  1. Più forza, più nutrimento è più lucentezza? Yogurt, miele e uovo!

 

  • L’uovo è l’ingrediente must-have per il benessere della tua chioma! Nutre i follicoli piliferi, dona morbidezza e luminosità;
  • Lo yogurt ha azioni purificanti e astringenti; dona luminosità e rende i capelli morbidi e nutriti.

Ti basterà mescolare insieme un vasetto di yogurt, 2 cucchiai di miele e 1 uovo; una volta applicato il composto creatosi su tutta la capigliatura, lascia agire 30 minuti con pellicola per poi proseguire con shampoo e maschera…i tuoi capelli acquisiranno una lucentezza e morbidezza incredibile!

 

Fai il pieno di vitamine e scopri tutti gli ingredienti più adatti alla tipologia di capelli…saremo felici di aiutarti con altre ricette super veloci!

 

A presto,

Luca

 

 

Leggi tutto...

S.o.s. capelli grassi! Ogni quanto lavare i capelli? Ecco i consigli di Luca Silvestri, titolare di One Parrucchieri ad Isernia

Il meno possibile? Tutti i giorni? Due volte a settimana?

Quante volte, guardando i tuoi capelli allo specchio, ti sei fatta queste domande?
Un po’ di shampoo a secco, millemila prodotti per lo styling o una bella coda alta e stretta per uscire e mimetizzare quella cute grassa…
E sono proprio lì: tutti quei gesti che da apparenti soluzioni si trasformano nelle cause principali del tuo eccesso di sebo.

Per quanto non ci sia una regola generica, una cosa è certa: lavare i capelli quasi tutti i giorni non è una pratica consigliata.
La produzione di sebo, infatti, è un punto a favore per la salute di tutti i capelli!
Questi nostri “oli naturali” hanno il compito di creare una barriera protettiva sulla cute e sulla base del fusto capillare; detergendola con troppa frequenza si va a stimolare eccessivamente la produzione di sebo!

Come contrastarne allora l’eccessiva produzione?


Considera la “carta di identità” del tuo capello:
⁃ tipo di cuoio capelluto (grasso, con forfora);
⁃ consistenza del capello (fini, spessi…);
⁃ styling (ricci, lisci….)
⁃ condizione del capello (naturali, trattati, sfibrati…).

Una volta individuata la tipologia, è ora di iniziare con delle nuove e buone abitudini:
⁃ utilizza sempre shampoo e maschere specifiche che permettano di restituire alla cute e alla fibra le giuste sostanze e ristabilire il giusto equilibrio lipidico;
⁃ lascia liberi i tuoi capelli senza stressarli con acconciature e code troppo strette…il bulbo pilifero ha bisogno di respirare!
⁃ non toccarli in continuazione;
Cosa molto importante, infine, se noti presenza di forfora dovrai obbligatoriamente trattare per prima questo problema!

Se invece a questo punto i tuoi capelli sono ancora appesantiti e il tuo sebo è ancora lì sulla tua cute, Detox Rebalancing è qui per dare nuova luce ai tuoi capelli risolvendo definitivamente questo problema.

Detox Rebalancing è il nostro esclusivo trattamento rigenerativo e purificante per cute e capelli fortemente appesantiti. A base di argilla ed erbe, libera la cute e i capelli da sebo in eccesso, riequilibrando il ph naturale del cuoio capelluto.

Una volta a settimana per tre settimane, Detox Rebalancing agisce come un efficace sebo-regolatore, mantenendo i tuoi capelli puliti più a lungo.
Inoltre:
- favorisce la normalizzazione del cuoio capelluto;
- Attiva la micro circolazione periferica;
- Svolge un’azione antisettica e antibatterica;
- Rende i capelli luminosi e leggeri.

Se hai bisogno di ulteriori consigli o di una consulenza, contattaci pure o vieni a trovarci, saremo felicissimi di aiutarti!

A presto,
Luca.

Leggi tutto...

Quale bionda vorresti essere? E come raggiungere il massimo splendore preservando l’integrità del capello? Segui i consigli di Luca Silvestri, titolare di One Parrucchieri a Isernia

I social dispongono di centinaia di ispirazioni e, almeno una volta, avrai pensato di dare un bel cambiamento alla tua chioma spenta.

Ma quali sono gli step da valutare prima di intraprendere questa strada?

  • Il primo è sicuramente il tono della pelle: è facile arrivare in salone con una foto e dire “lo voglio così”; un po’ meno capire se quella tonalità di biondo può fare al caso nostro.
    La consulenza diventa fondamentale: il tono della pelle comanda la maggior parte della tipologia di biondo.
    Carnagioni olivastre o dal sottotono caldo prediligono sempre nuances non troppo spinte o fredde; avere un effetto “finto” e innaturale è più semplice di quanto credi!

 

  • Un altro fattore da non sottovalutare è il taglio di capelli: le scalature, la presenza della frangia o “semplicemente” la definizione delle linee. Prima di schiarire i capelli è sempre bene definire la linea del taglio o almeno spuntare le doppie punte perché con la decolorazione potrebbero ulteriormente danneggiarsi e rendere il risultato finale trascurato e antiestetico.

 

  • “E se effettuo anche una colorazione di base o il mio colore è troppo scuro?” 
    In questo caso, la struttura e la tipologia dei capelli sono i primissimi fattori da valutare.
    Più il capello è saturo di colore, più le tempistiche saranno lunghe e la possibilità di rovinarne la fibra è dietro l’angolo!

La Rigenenerazione Molecolare, in questi casi, ci aiuta a salvaguardare la fibra capillare, permettendoci di lavorare dolcemente e in piena sicurezza.
In alcuni casi, infatti, bisogna effettuare più passaggi per raggiungere il biondo tanto desiderato.

 

  • Altro aspetto da non sottovalutare è il mantenimento a casa. Il Biondo è il “colore del lusso” e più che in ogni altro caso, se la struttura non è sana si vede eccome! La cosa importante, quindi, è prendersene cura costantemente attraverso prodotti nutritivi e restituitivi specifici al tuo singolo caso.

Il biondo è tra i colori più importanti, non è soltanto un colore ma è una scelta di stile, un modo di essere e di sentirsi!

 

Se anche tu vuoi entrare nel mondo del biondo, non esitare a chiederci qualsiasi informazione o a venirci a trovare, saremo felici di guidarti in questa “blond experience” e consigliarti ciò che è più adatto a te.

 

A presto,

Luca

Leggi tutto...

Fai sbocciare i tuoi capelli! Segui i consigli di Luca Silvestri, titolare di One Parrucchieri ad Isernia

In tutte le stagioni, i capelli sono esposti a numerosi fattori e subiscono altrettante conseguenze.
Durante la primavera infatti, riscontri sicuramente un capello più opaco e appesantito del solito; la tua capigliatura si sporca più facilmente e l’intera chioma è sfibrata.
Stai tranquilla, è del tutto normale e soprattutto facilmente risolvibile.
La “remise en forme“ dei tuoi capelli prevede piccole attenzioni.
Diminuisci innanzitutto la frequenza dei lavaggi! In questo modo, dopo qualche tempo, il bulbo sarà meno stimolato alla secrezione di sebo.
Supportati, inoltre, con shampoo delicati e specifici.
Infine, ma non per ultimo, riduci l’utilizzo di ferri piastre: appesantiscono i capelli, favorendo la la secchezza delle lunghezze e la comparsa di doppie punte .

La tua beauty routine può essere ulteriormente supportata da noi in Salone.
Quando infatti, pensi di averle provate tutte ma non trovi una soluzione definitiva e davvero valida, ti consiglio dei veri e propri percorsi rigenerativi.

Per cute appesantita e lunghezze destrutturate e disidratate puoi scegliere di effettuare NATURAL ERBAL PEELING, l’esfoliante 100% naturale a base di argilla rosa, equiseto, santoreggia e noce saponaria.
Una vera e propria esperienza rigenerante che libera il cuoio capelluto da tossine restituendole vitalità ed energia.

Per le lunghezze fragili, prive di corpo e tendenti alla rottura, il mio consiglio invece è quello di effettuare un trattamento rigenerativo a base di cheratina vegetale.
La sua costituzione ripristina il capello di tutte le sostanze indispensabili per una struttura di nuovo sana.
Con il PERCORSO REPOWER infatti, il capello assume nuovamente il suo vigore e la forza necessaria grazie agli elementi come lipidi, cheratina, e proteine.
La fibra capillare viene ricostruita e risanata completamente assumendo nuovamente la sua naturale elasticità.

Se hai bisogno di ulteriori consigli, scrivici o chiamaci pure, saremo felicissimi di aiutarti!
A presto,
Luca.

Leggi tutto...

Trentuno colpi di spazzola. I consigli di Luca Silvestri, titolare di One Parrucchieri ad Isernia

È così, ogni colpo di spazzola diventa un’amara consapevolezza: la caduta stagionale dei capelli fa capolino senza preavviso.

Succede ogni anno che già alla fine dell’estate noti una forte caduta!!

Ti guardi allo specchio osservando sui contorni delle attaccature una ricrescita di tanti capelli sottili che però in realtà non crescono mai!!

Lozioni anti caduta e shampoo specifici quasi sempre non bastano per contrastare efficacemente questo problema.

Ciò è dovuto principalmente perché tendiamo a non prenderci cura seriamente dei nostri capelli:
Un capello che ricresce dopo una caduta, infatti, è molto più delicato.
Se trascurati o trattati in modo molto aggressivo ,passando piastra, legandoli spesso o usando prodotti non idonei , va da se che tenderanno a spezzarsi e tu continuerai a vederti costantemente in disordine.

Per risolvere questo problema è quindi fondamentale non focalizzarsi soltanto nel contrastare la caduta ma prendersi cura efficacemente della struttura dei nuovi che stanno ricrescendo.

Come specialisti in sistemi di rigenerazione e colorazioni rigenerative, infatti, sappiamo bene quanto questo periodo, in particolare, sia il punto di partenza per la “rinascita” dei capelli.

Al contrario di quello che si può pensare, la caduta stagionale non è assolutamente sfavorevole per la nostra chioma.
Esattamente come per le piante, anche per i nostri capelli vi è un vero e proprio riciclo fisiologico .
Il “vecchio” capello, che durante il corso della sua vita ha subito stress esterni come sole, vento, salsedine, cloro, asciugature, piastra ecc. lascia il posto a quello nuovo.

Ma come possiamo intervenire efficacemente sui nuovi capelli per rinforzarne la struttura, renderli sani ed evitare che si spezzino?

Sicuramente la prima cosa da fare è come sempre quella di usare i prodotti più idonei e specifici al singolo caso.
Ormai in commercio è sempre più difficile trovare prodotti di scarsa qualità.
Ciò che fa veramente la differenza è la scelta del prodotto giusto per i tuoi capelli e per lo specifico periodo che stanno attraversando.
La seconda e più importante, è ridurre il più possibile l’uso della piastra, asciugature troppo aggressive o legarli frequentemente e per lungo tempo.

Capisco che a volte e’ molto difficile rinunciare a una di queste cose.

Ma se veramente le hai provate tutte e inesorabilmente il problema rimane ancora li, quello che voglio consigliarti a questo punto è un vero e proprio PERCORSO RIGENERATIVO!

Un servizio esclusivo che viene in nostro aiuto in salone quando desideriamo restituire spessore e vitalità’ ai nostri capelli e ai nuovi che stanno crescendo, senza dover rinunciare alle nostre abitudini.

Il PERCORSO REPOWER EXTREME è il servizio ideale.

La preziosa sinergia tra sostanze di origine naturale quali la CHERATINA IDROLIZZATA, la CERAMIDE 3 , ed il complesso di vitamine E + B3 e provitamina B5 rigenerano immediatamente sia i capelli rovinati che quelli che stanno crescendo rimpolpandoli, volumizzandoli ed aumentandone considerevolmente la resistenza alla rottura.
Il ph acido favorisce inoltre la chiusura delle cuticole trattenendo tutti gli elementi rigenerativi all’interno dello stelo conferendogli luminosità e setosità al tatto.


Puoi finalmente dire addio ai molteplici e incostanti tentativi messi in atto per contrastare la caduta e la conseguente ricrescita di tutti quei piccoli capelli che tanto non riesci a gestire ogni giorno davanti allo specchio!


Se hai bisogno di ulteriori informazioni o di una consulenza personalizzata non esitare a contattarci!

A presto,
Luca

Leggi tutto...

Estate e voglia di risplendere, a partire dai capelli conl’aiuto dell’armocromia. Segui i qualche consiglio di Luca Silvestri, titolare di One Parrucchieri.

Come hairstylist di One Parrucchieri, so bene quanto sia importante per ogni cliente sentirsi bene e valorizzata. Spesso, la sola voglia di cambiamento non è mai il solo punto di partenza per realizzarlo. Molte clienti entrando in salone desiderano di cambiare ma non sanno come; biondo? Balayge? Tintura? Rosso o nocciola? Si, ma quale colore scegliere? E come?
Vi siete trovate tutte ad un bivio tra le varie tonalità tonalità e le altezze di tono, vero? La risposta è...l’armocromia.

L’armocromia è un’analisi che ci permette di scoprire quali sono i colori che più ci armonizzano con il nostro incarnato, con i nostri capelli, occhi e, cosa più importante, la nostra pelle. L’armocromia, infatti, analizza, tono e sottotono di un incarnato così da individuarne le tonalità migliori affinché il viso venga valorizzato nei suoi colori naturali.
Quante volte avete pensato che il biondo non vi donasse o che i colori scuri non vi valorizzassero? Questo perché ognuno di noi ha una determinata palette di colori, calda o fredda, che in base all’armocromia si può suddividere in quattro differenti stagioni: autunno e primavera (calde) e inverno ed estate (fredde); ognuna di esse si suddivide, poi, a sua volta in vari sottogruppi che includono l’intensità, il contrasto e il valore.
È proprio per questo motivo che la scelta delle nuance di colore di capelli per ognuna delle mie clienti non è mai casuale: il sottotono della pelle e il colore degli occhi sono il punto di partenza per qualsiasi cambio look.
Nonostante il nostro colore naturale sia sempre quello che più ci valorizza in base alla nostra stagione di appartenenza, esistono numerosissime nuance che possono migliorare il risultato finale.
Balayage, hair contouring sono studiati appositamente per ogni cliente.

È quindi ora di una leggera analisi:
Pelle chiara dal sottotono freddo e occhi chiari? Bene, è opportuno dirigersi su sfumature dal biondo chiaro fino al castano freddo: platino per chi vuole osare di più, icy blond balayage per illuminare istantaneamente i dettagli del proprio look o tonalità nacré per un effetto “sun-kissed” più naturale; si parla di palette summer.

Se il contrasto pelle chiara (fredda) - capelli scuri è molto accentuata, allora i colori della palette inverno sono quelli più adatti a te; nuances profonde e naturali accentuano il contrasto cromatico.

Un sottotono chiaro ma dorato con occhi azzurri o verdi sono le dominanti della palette spring: ambra, biondo dorato, biondo grano, light copper, honey sono le sfumature calde perfette. Balayge leggeri, che incorniciano il viso e si fanno più intensi verso le punte sono la scelta ideale per la valorizzazione di ogni spring.

La tua pelle è scura e dorata tutto l’anno? Parola d’ordine: autumn! Balayge avvolgenti dai toni del caramello, del rame intenso, ginger, castagna, cioccolato e moka illuminano istantaneamente il tuo incarnato creando caldi effetti di luce.

Sentirsi belle e valorizzate è sempre possibile, basta saper trovare la nuance più adatta per noi stessi.

Se hai bisogno di maggior i consigli o di una consulenza, contattaci pure, saremo felici di poterti aiutare.
A presto,
Luca

Leggi tutto...

Restart capelli! I consigli di Luca Silvestri, titolare di One Parrucchieri

Ricominciamo dai capelli, parola d’ordine: rigenerazione!
Nonostante il tempo in più a disposizione, in questi mesi, la salute del capello è venuta maggiormente a mancare: trattamenti, colorazioni di qualità e maschere idratanti hanno lasciato il posto a tinture e prodotti della grande distribuzione, pieghe sbadate e “esperimenti” fai da te, portando il capello all’esposizione di stress e trascuratezza.


Come hairstylist di One Parrucchieri, il lavoro di queste ultime settimane è stato principalmente quello di una consulenza approfondita personalizzata prima della ripartenza.
Le colorazioni sbagliate (come la scelta di tonalità più scure o troppo calde) e “trattamenti” fai da te, hanno indebolito la struttura, creando, soprattutto, effetti antiestetici indesiderati.
Come specialisti in percorsi di colorazione rigenerativa, sappiamo bene come una struttura capillare sana sia il punto di partenza per qualsiasi lavoro tecnico, di correzione o di cambio look rispettando a pieno la costituzione del capello nonché le esigenze personali e il desiderio di cambiamento di ciascuna cliente.


È sempre molto importante scegliere il trattamento rigenerativo adatto che sia da base per una colorazione di buona riuscita e durata: trattamenti rimpolpanti, idratanti e detossinanti sono il punto di partenza di ogni lavoro tecnico, soprattutto per le schiariture, di grande attualità e desideratissime in questo periodo che precede l’estate.
Schiarire, però, significa soprattutto rispettare il capello: per questo motivo, le varie tipologie di balayage che realizziamo lavorano sempre in sinergia con rigenerazioni molecolari reintegrando i livelli di cheratina già presenti nella struttura capillare. I risultati sono sempre quelli di un capello più sano, idratato, nutrito e rafforzato.
I nostri percorsi di colorazione rigenerativa sono studiati per ripristinare completamente la struttura capillare ed avere ed ottenere una capigliatura sana e luminosa nel tempo.


Se hai bisogno di una consulenza, puoi contattarci o venirci a trovare in salone, One Parrucchieri: io e tutto lo staff saremo felici di poterti aiutare!
Luca

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Google+ 2024 © Designed by ENIA SI - GRAFICA - SITI WEB - PUBBLICITA'